Il 22 ottobre 2013 L’Ambasciata d’Italia a Chisinau, in collaborazione con la Camera di Commercio Italo-Moldava e la Camera di Commercio e Industria Moldo-Italiana ha organizzato presso la sala conferenze di “Skytower” a Chisinau, un interessante e costruttivo incontro fra la comunità imprenditoriale italiana presente in Moldova ed alcuni dirigenti del Servizio Doganale moldavo. L’evento rientra in una più ampia serie di iniziative, che hanno preso il via nello scorso mese di maggio con il “Forum degli imprenditori italiani in Moldova”, pensate appositamente per avvicinare gli imprenditori italiani alle Istituzioni moldave grazie a dei tavoli tecnici nei quali vengono di volta in volta trattate delle specifiche tematiche di interesse comune.

L’incontro è stato dedicato alla “valutazione e classificazione delle merci in dogana”, un tema con il quale si confrontano, giornalmente, molti imprenditori italiani, che hanno avuto l’opportunità di dialogare direttamente con la Responsabile della Direzione per la valutazione e la classificazione delle merci, che hanno illustrato, in modo chiaro e preciso, norme e procedure consentendo altresì, grazie ad un costruttivo dialogo con i numerosi imprenditori presenti in sala, specifici approfondimenti su molteplici problematiche connesse a diversi settori merceologici. Il Servizio Doganale moldavo ha offerto la massima disponibilità e collaborazione per instaurare un dialogo continuativo con le Istituzioni italiane presenti in Moldova, in primis con l’Ambasciata d’Italia a Chisinau e le Camere di Commercio, che si faranno carico, raccogliendole e filtrandole, delle varie problematiche segnalate dagli imprenditori per poi esporle direttamente alle Autorità moldave competenti.

Foto: www.customs.gov.md

Leave a Comment