L’ 11 aprile 2014, l’Ambasciata italiana a Chisinau in collaborazione con le Camere di Commercio Italo-Moldava e Moldo-Italiana ha organizzato nella sala conferenze del hotel Codru il secondo Forum economico delle imprese moldo -italiane e italiane in Moldova. I partecipanti al Forum sono stati più di 150 imprenditori italiani che hanno aperto attività in Moldova e potenziali investitori. Al Forum sono stati presenti il Vice Primo Ministro e Ministro dell’Economia Valeriu Lazar , i Presidenti delle due Camere di Commercio italiane, il Presidente della Camera di Commercio e Industria della R.Moldova, i rappresentanti delle principali istituzioni statali: l’Ispettorato Fiscale, il Servizio Doganale, ecc.

Nel suo discorso il Ministro dell’Economia Valeriu Lazar ha sottolineato che l’ accordo di libero scambio con l’UE, molto probabilmente, entrerà in vigore quest’anno e Moldova diventerà più attraente per gli investitori stranieri. Il Ministro dell’Economia ha parlato anche delle azioni intraprese dalla Moldova al fine di facilitare il commercio internazionale e per migliorare il sistema fiscale.

Il Presidente della Camera di Commercio Italo-Moldva, l’ing.Sergio Capatti, ha parlato di opportunità di investimento proposte dalla Repubblica Moldova, dell’interesse dei cittadini italiani di registrare le società in questo paese e della collaborazione degli imprenditori italiani che già operano in Moldova.

I rappresentanti del Servizio Doganale e dell’Ispettorato Fiscale hanno informato i presenti sulle modifiche che saranno effettuate nel sistema e hanno risposto alle domande dei partecipanti al Forum.

Leave a Comment